www.artecreativita.it         pieralegnaghi@tin.it     045 8004416    3479502892    

          

Piera Legnaghi è nata nel 1945 a Verona dove vive e lavora, in Via Medici 11 

                                                                          

progetti e realizzazioni

1976: Realizza il portale di una Cappella Funeraria nel Cimitero di Legnago (Verona).

1977: Realizza nel cortile del Museo di Castelvecchio in Verona Strappo, intervento in     lamiera di ferro e prato.

1982Bozzetto di Scultura-Teatro per il Museo Civico di Gibellina.

Opere grafiche nella Collezione Soldano (Mi).

1984: Opere grafiche in Collezione,MACMA, Museo de arte contemporanea, Ciudad Bolivar, Bolivia.

1986: Intervento di arredo urbano in via Roma a Verona.

Studio di arredo urbano in via Roma a Verona con progetto di fontana.

Fa parte della Commissione Comunale per l’arredo urbano a Verona.

Collabora con opere di specificità scultorea, in particolare lo studio della

pavimentazione, al progetto di restauro di Palazzo Bellini a Comacchio (Ferrara).

1987: Progetta 5 sculture ambientali inserite nel progetto di Paolo Portoghesi per Piazza Isolo a Verona.

1988: Progetta il fondale nel palcoscenico della Sala Polivalente – Comparto Bellini a Comacchio (Ferrara).

1989: Progetta la pavimentazione di via Mazzini a Verona, ma non viene realizzata.

Progetta, incaricata dall’ Arch. Paolo Portoghesi, una scultura per il Municipio di Tregnago (Verona).

1990: Realizza per la Fondazione Umberto Severi di Maranello (Modena) Grande Signora,  una scultura in ferro e cavo d’acciaio di dimensioni metri 6,60x3,30.

1991: Realizza Abbraccio, scultura in ferro di dimensioni metri 2,20x1,00, ora alla Galleria

d’Arte Moderna di Verona.

Ninfea, intervento nel chiostro del Liceo classico Maffei in Verona.La stella del circo, scultura per il Festival Internazionale “ Giovani Stelle del Circo”

1992: Progetto di completamento alla sommità del campanile del Duomo di Verona.

1993: Colloca una scultura ambientale nell’ingresso della PLURIMETAL – S. Maria di Zevio – Verona.

1995: Colloca una scultura ambientale Fili d’erba in un giardino all’interno di fabbricati del CIT, Torino.

Realizza per il gruppo WMF, produttore mondiale di oggetti di famosi designer per la casa e la cucina, due opere, una in ferro e una in acciaio, nel giardino della sede italiana a Verona.

1996: Scultura ambientale nel giardino di Casa Avesani in Bardolino. Collezione Enzo e Chiara Avesani.

2000: 3 Sculture installate nel giardino di Casa Rubini in Valfiorita – Verona.

Collezione Roberto Maria Rubini.

Spiraglio di Infinito, croce in ferro regalata dalla Provincia di Verona per Padre Flavio

Carraro, vescovo di Verona – Chiostro dei Canonici – Duomo di Verona.

2001: Culla Ancestrale, scultura permanente a Piovera (Alessandria) a cura dell’Associazione Il Gufo.

2002: Partecipa al Concorso per la realizzazione di sculture destinate all’abbellimento di piscine comunali.

Realizza una scultura per la Nazionale Cantanti, A cuore aperto in occasione della    ”Partita del Cuore”, a Reggio Calabria.

2003: Evoluzione scultura in acciaio e 500 multipli  in acciaio per il Gruppo Immobiliare Centro Nord, Verona.

Fili d’erba scultura in acciaio presso la rotatoria di Revigliasco, Torino.

2004: Realizza 4 sculture monumentali per il Gruppo Industriale Tosoni, Villafranca Verona.

2005: A Cuore Aperto, scultura permanente al museo Cavalcaselle, Tomba di Giulietta, Verona.

Underground, scultura permanente, Palazzo delle Albere, Mart, Trento.

2006: Realizza una scultura  in acciaio per la facciata del Municipio di Tregnago,Verona, progettato dall’architetto Paolo Portoghesi.

La scultura A cuore aperto diventa anche il premio Tosoni alla carriera per la rassegna cinematografica “ Schermi d’amore” Verona.

Museo G.Bargellini. Collezione permanente, Pieve di Cento (Ferrara).

Via, installazione in acciaio corten m2x70, ingresso Fiera ArtVerona, sponsor Gruppo Tosoni.

2007Realizza per il Gruppo Immobiliare Centro Nord a Belfiore(Verona), la scultura Fontana in allumino situata nel prato davanti agli uffici.

2008  “ Tensione” 1973-2004 , scultura nella collezione permanente del museo all’aperto MART di Rovereto.

2011: “ Slancio vitale”,primo premio concorso di idee per la rotatoria di Verona nord,autostrada del Brennero.

2012 : realizza la scultura “ Slancio vitale” per la rotatoria di Verona nord

2015:  “Visione”, progetto  per la gara indetto da Ferrero per la partecipazione di Expo Milano. Studio Chiesa, Milano.

 

Esposizioni collettive in Italia e all’Estero

1969: Collettiva, galleria Grafica Uno, Verona.

Undici Giorni d’Arte, Pejo (Trento).

1973: Collettiva, Palazzo Pratellesi, S. Giminiano (Siena), a cura di Giuseppe Marchiori.

1976: Grafica Veronese del ‘900, Palazzo della Gran Guardia, Verona, a cura di Alessandro Mozzambani.

1977: Magma, Palazzo dei Diamanti, Ferrara, a cura di Romana Loda.

Sculture all’Aperto, Riolo Terme (Imola), a cura di Bruno d’Amore.

Undicesima Biennale della Piccola Scultura, Padova, a cura di Umbrio Apollonio,

Nora Aradi, M.R. Bentein, Heinz Fuchs, Carlo Munari, Eduard Trier e Giorgio Segato.

Italy Today Symposium, Columbia University, New York, a cura di Luigi Fontanella.

1978: Piccole Sculture, Galleria dello Scudo, Verona.

Ennesima Nuova, Verola (Brescia), a cura di Romana Loda.

Progressioni, Galleria 4M, Firenze.

Progressioni, Museo Casa Bianca, Malo (Vicenza), a cura di Bruno d’Amore.

Sculture all’aperto, Fondazione Pagani, Legnano (Milano).

1979: Immagini e Strutture nel Ferro e nell’Acciaio, Repubblica di San Marino, a cura di Giuseppe Marchiori, Zoran Krzisnik e Pier Restany.

Gubbio ’79: Opere e Materiali, a cura di Enrico Crispolti.

Premio Lubiam, Sabbioneta (Mantova).

1980: Progettare con l’Oro, Palazzo Strozzi, Firenze; Castello Sforzesco, Milano, a cura di Pier Carlo Santini.

1981: Strutture Virtuali, Biblioteca Civica di Saronno; Museo di Castelvecchio, Verona, a cura di Flaminio Gualdoni.

L’Anello di Moebius, Galleria Multimedia, Brescia, a cura di Romana Loda.

Arte e Dintorni, Galleria G7, Bologna.

1982Mantova-Mantova, Palazzo Ducale, Mantova.

Il Ramo d’Oro, Castello di San Giusto, Trieste, a cura di Carlo Milic.

Costruttività, Tour Fromage, Aosta, a cura di Filberto Menna.

Il Territorio, Pratica Artistica e Progettazione, Museo d’Arte Moderna di San Paolo,

Brasile; Istituto di Cultura Italiano di Rio de Janeiro, a cura di Stelio Rescio.

1983Biennale Internazionale di Grafica, Moderna Galleria Ljubiana, Yugoslavia, a cura di Zoran Krzsnik.

9 Mostra Internazionale di Grafica, Kanagawa, Giappone.

Continuità, Galleria Plurima, Udine, a cura di Filiberto Menna.

Verona Sessantottanta, Palazzo Massari, Ferrara, a cura di Giorgio Cortenova.

1984: Tridimensionalità, Villa Laura Cerneglons, Udine, a cura di Giulio Carlo Argan.

La Scultura Disegnata, EUR, Roma, a cura di Enrico Crispolti.

1985Sculture, Galleria Toni de Rossi, Verona.

Arte e Design, Progetti Possibili, Fiera di Vicenza.

1986: Terza Biennale di Scultura di Normandia, Youj sur Eure, Francia.

Interventi Storici sul Territorio, Portovenere (La Spezia), a cura di Mirella Bentivoglio.

Installazione, Magazzini del Sale, Cervia (Forlì), a cura di Ileana Montini.

1987: L’Arca della Memoria, intervento con Paolo Portoghesi ad “Abitare il tempo”, Verona.

1988GE-MI-TO 2, Loggia della Mercanzia, Genova, a cura di Enzo Cirone, Edoardo Di Mauro e Maria Grazia Torri.

I luoghi dell’Anima: Scrittura e Scultura, Biblioteca Civica di Loreto, a cura di Maria Grazia Torri.

Antiromantica, Castello Scaligero di Malcesine (Verona), a cura di Alberto Lui ed Elena Pontiggia.

Carta x carta, Auditorium di San Domenico, Narni (Terni), a cura di Simona Weller.

Anni 90, Pittura e Scultura, Bilanci e Prospettive, Loreto, a cura di Pierre Restany e Maria Grazia Torri.

Gli Arditi: una stagione alla Galleria VSV, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro e Maria Grazia Torri.

Vetrine d'Arte, Cadore, a cura di Enzo Cirone.

Perché l'Arte è Astratta, Palazzo Ducale, Gubbio, a cura di Edoardo Di Mauro e Maria Grazia Torri.

Il lavoro degli Anni '80 nell'Espressione degli Artisti Contemporanei, CID di Torviscosa, Udine, a cura di Enrico Crispolti, Lucio Damiani, Carlo Milic e Antonio Rizzi.

La terza Dimensione. Possibili Oggetti del Necessario, San Benedetto Po, Mantova; S. Donà di Piave, Spoleto, a cura di Edoardo Di  Mauro, Vittorio Erlindo e Giovanni Pellizzola.

1989: I Doni di Alcippe, Procuratie Vecchie, Venezia, a cura di Luigina Bortolatto.

Grand Tour, Museo Italo-Americano, San Francisco; Otis Parsons Institute of Art, Los

Angeles; Palazzo Bagatti Valsecchi, Milano; Istituto Francese di Cultura, Napoli, a cura di Maria Grazia Torri.

Idioma della Scultura Contemporanea, Sommacampagna (Verona), a cura di Giorgio Di Genova.

Strumenti Interiori, Consolato Generale degli Stati Uniti, Milano, a cura del Centro 

Culturale Beatrice d'Este, Milano.

1990: Grand Tour, Palazzo delle Albere, Trento; Galleria Wessel O'Connor, New York, a cura di Maria Grazia Torri.

Percorso d'Arte, Città di Portogruaro (Venezia), a cura di Boris Brollo.

Serraglio, S. Donà di Piave (Venezia) a cura di Boris Brollo.

La seduzione dell'Artigianato, Arredo Urbano, Fiera di Roma.

1991: L'Oggetto e lo Spazio: Scultura Italiana degli Anni '90, Palazzo di Ravenna, a cura di Edoardo Di Mauro.

L'Oggetto e lo Spazio: Scultura Italiana degli Anni '90, Palazzo del Capitano del

Popolo, Gubbio, a cura di Edoardo Di Mauro.

Arredo Urbano, Intervento nello Spazio, Perugia, a cura di Edoardo Di Mauro.

Per vivere la Città, 5 Biennale di Bibione, a cura di Boris Brollo.

1992: Come sei bella amica mia, Palazzo Foscolo, Oderzo (TV), a cura di Luigina Bortolatto.

Fuori Percorso, Banco Lariano, Verona, a cura di Maria Teresa Ferrari.

Rediscovering the Art and Culture that Shaped the New World, Reading Public Museum, Reading (USA).                                 

Arte dentro i cortili, sedi varie, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro e Manuela Cusino.

1993: Le onde, scultrici a Venezia, Chiesa S. Leonardo, Venezia, a cura di Virginia Baradel.

La materia inventata: la plastica nell'arte, Museo d'Arte Moderna, Gazzoldo degli  Ippoliti, a cura di Vinicio Ronconi.

1994: Carpe diem... una generazione italiana, Rocca Paolina (Perugia), a cura di Edoardo Di Mauro.

Ipotesi sulla scultura, Castello dell'Aquila, a cura di Virginia Baradel.

Artelibri Artemisia, Edizioni e Progetti, Sesta Biennale Donna, Ferrara (Gallerie Civiche d'Arte Moderna), a cura di Francesca Mellone e Vittoria Surian.

Il giardino dell'arte, Ex Parco Zoo, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro.

Legnaghi, Lodola, Ronconi, Galleria Cinquetti, Verona.

1995: Multiplomania, Galleria Cinquetti, Verona.

Il giardino dell'arte 2, Piazza d'Armi, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro e Ivana Muletero.

Progetto (intervento su un palazzo), Staatlichen Museum, San Pietroburgo, Russia.

1996: Abitare il tempo: Progetti e Territori, Verona Fiera.

1997: Va pensiero: Arte italiana 1984-1996, Palazzina della Società promotrice delle Belle Arti, Parco del Valentino, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro.

Catalogo 1997, Fiera di Verona, a cura di Vera Meneguzzo.

Arte da usare, Sala Tintoretto APT, Lido di Jesolo, a cura di Pierluigi Rebellato.

1998: I nidi del pavone, Museo Gonzaga, Mantova e Forte Ardietti - Peschiera del Garda (Verona).

1999: Arturo Martini e la Scultura Italiana del Novecento, Galleria del Circolo artistico - Bologna, a cura di Luciano Caramel.

Le vie della costruzione. Pratiche della scultura in Italia, Museo Civico di Riva del    

Garda (Trento), a cura di Claudio Cerrittelli.

Ludica è la casa - il giardino delle delizie, Peschiera Vecchia Este (Padova), a cura di Boris Brollo e Maria Luisa Trevisan.

2000: Anatomie del paesaggio, Operazione Land Art, Giardini del Castello d'Este, a cura di Maria Luisa Trevisan.

Le Nuove Tavole della Legge ovvero l'irrompere del quotidiano nel sacro, a cura di Boris Brollo e Cesare Serafino.

Fu Quello l'Oro, Spazio Arte Pisanello, Fondazione Toniolo, a cura di Tiziano Brusco.

2001: Nel segno della solidarietà, ADO, Fabriano, a cura di Lucrezia De Domizio Durini e Giorgio Di Genova.

Immaginazione Aurea, Mole Vanvitelliana, Ancona, a cura di Enrico Crispolti.

Contatto-Contagi, Installazione a Villa Miari dè Cumani, Sant’Elena PD a cura di Maria Luisa Trevisan.

In mARGINE , Installazione alla Canonica di San Basilio di Ariano Polesine a cura di Maria Luisa Trevisan.

Moncalieri Porta dell’Arte, installazione permanente a Revigliasco a cura di Eduardo Di Mauro.

Emozioni segrete, a cura dell’Associazione “Il Gufo” Piovera (Alessandria)

2002: Scultori a Verona 1900-2000, Palazzo Forti, Verona, a cura di Giorgio Cortenova e Luciano Caramel.

Siviglia Artefiera,Galleria Gaudì, Madrid Spagna.

Scultori Veneti, ex Chiesa San Benedetto, Montagnana, Padova a cura di Giorgio

Segato con la Provincia di Padova ,Assessorato alla Cultura.

2003:  Sottigliezze, Palazzo della Gran Guardia, Verona a cura di Patrizia Nuzzo

2004:  Nel segno della solidarietà, asta Finarte Semenzato, sala Ubaldi Fabriano a cura di Lucrezia de Domizio.

Orizzonti Aperti, opere in collezione, Palazzo Forti, Verona, a cura di Giorgio Cortenova.

Arte A Verona, ex Arsenale Austriaco, Verona, a cura di Enzo e Raffaello Bassotto.

2005:  Arte Fiera Padova, galleria Copercini & Giuseppin.

2006Collettiva, galleria Copercini & Giuseppin, Arquà Petrarca, Padova.

L’infinito dentro lo sguardo, una collezione permanente. Galleria d’Arte  Moderna Palazzo Forti a cura di Giorgio Cortenova, Verona.

Plastica mon amour, Galleria d’arte Moderna e Contemporanea, San Donà di Piave, a cura di Boris Brollo.

PAPER Verona di carta, Palazzo della Gran Guardia e Spazio Arsenale ,Verona a cura di Art@ltro e il Comune di Verona.

ArtVerona, installazione “Via”, acciaio corten m2x70.

Arte Padova 2006, galleria Copercini & Giuseppin, Arquà Tetrarca.

L’Arca di Noè, PERL’A,  Art Gallery in Venice, Venezia.

Gioielli, Galleria G7 Bologna. 

2007PIETRA and CO, incontro con la scultura di pietra e non solo. Sirmione del Garda.

Arte Padova2007, galleria Copercini &Giuseppin, Arquà Petrarca.

Collettiva, galleria Copercini & Giuseppin, Arquà Petrarca.

2008: InnamorARTI,… di Palazzo Forti,per Verona in Love.Comune di Verona

OPEN AIR , MART , Museo d’Arte Moderna, Rovereto, acura di Gabriella Belli e Daniela Ferrari.

18x24 Sguardi, Ballarini Interni,Verona a cura di Maria Teresa Ferrari

CADEAUX 2008, PERL’A,art gallery in Venice, Venezia a cura di Franca Sanna

2009 : PADIGLIONE VENEZIA 03, in occasione della 53ma Biennale di Venezia,PERL’A, art gallery in Venice ,Venezia ,a cura di franca Sanna

Pietra and Co,incontro con la scultura, Sirmione del Garda, a cura di Lillo Marciano e Piero Cavellini 

2011: La rotatoria di Verona  Nord, concorso di idee,Palazzo Forti, Verona 

         “ The Others” galleria KN di Verona, in occasione di Artissima 011,Torino 

2013 : Collettiva 133 Art Gallery, Desenzano 

           Biennale Internazionale di Scultura, Castello di Racconigi, a cura di Claudio Cerritelli .    

 

 

mostre personali

1969: Acquerelli, Libreria Maffei, Verona.

1973: Progetti, Galleria Ferrari, Verona.

1976:  Studio d'Arte il Moro, Firenze.

1977 “Strappo” intervento in lamiera di ferro e prato, Museo di Castelvecchio, Verona, a cura di Romana Loda.

1979:   Galleria Due Torri, Bologna, a cura di Italo Mussa.

1981:   Galleria Plurima, Udine.

1983:   Galleria Multimedia, Brescia.

Progetti, Istituto di Cultura Italiana, Zagabria, Yugoslavia.

1984:   Galleria Meta, Bolzano, a cura di Filiberto Menna.

Centro di Attività Visive, Palazzo dei Diamanti, Ferrara, a cura di Filiberto Menna e Pier Carlo Santini.

Installazione: Intervento di Spazialità Strutturale, Comacchio (Ferrara), a cura di Pier Carlo Santini.

1985:   Le Piramidi, Galleria Spazio Temporaneo, Milano.

1986:  Sculture e progetti, Galleria Ponte Pietra, Verona.

1989:  Galleria VSV, Torino, a cura di Edoardo Di Mauro.

1991:   Le forme del pensiero, Galleria Multimedia, Brescia, a cura di Romana Loda.

Sculture nello spazio, Palazzo Forti, Galleria d'Arte Moderna, Verona, a cura di Edoardo  Di Mauro.

Acquerelli e Sculture, Only Art Gallery, Verona, a cura di Silvino Gonzato.

1992:  Installazione, Kutztown University, Kutztown (USA).

1993: Acquerelli e Sculture, Villa Brunati, Desenzano del Garda, a cura di Maria Teresa Ferrari.

1997: Percorsi '70-'90, Galleria il Traghetto, Venezia.

2002Forme e Colori, Galleria La Torre Orientale, Spilimbergo, Pordenone

2004: Piera Legnaghi “A Cuore Aperto”. Sculture e gioielli, Castello di Pergine, Trento (17 Aprile - 8 Novembre 2004).

2006:   L’arte è servita, Corso Roma 33, Verona.

2007:   L’arte è servita, Corso Roma 33, Verona.

2008: OPEN AIR , MART , Museo d’Arte Moderna, Rovereto.

2009  “ Cattureremo il cielo” installazione alla Musella, San Martino Buon albergo ( Verona) a cura dell’Associazione Artemisia

2010 :  Piera Legnaghi ,sculture piccole, galleria Etnie,Verona a cura di Michele Bonuomo 

2012 : “ Il colore danza tra i rami” installazione a Piazza Vittorio Veneto,VR in “ Scopri piazza Vittorio Veneto”

2012 : “ Piera legnaghi : sculture e gioielli ,133 Art Gallery, Desenzano 

2013 : “ La scultura tra le dita” Victoria Palace,Verona ,a cura di KN projects       

 

 

design e creazione di gioielli

(attività che svolge dal 1968)

 

1976: Galleria dello Scudo, Verona.

1979: Calendario: I gioielli di Piera Legnaghi, foto P. Dal Gal.

1980: Il gioiello nell'arte, Villa Balladoro, Povegliano, Verona.

Progettare con l'oro, Palazzo Strozzi, Firenze.

1982: Galleria Stevens, Padova.

1996: Galleria Il Traghetto, Venezia.

2001: Galleria Borghesi, Verona.

2006:  Galleria G7, Bologna.

PERL’A art gallery in Venice, Venezia.

2008 La Forma della emozioni,i gioielli di Piera Legnaghi,sculture da indossare, Laboratorio Orafo ERRE ELLE, Verona, a cura di Valentina Marciano

2010 : Gioielli come piccole sculture, galleria Etnie, Verona

2013 : “ La scultura tra le dita” Victoria Palace,Verona ,a cura di KN projects       

(Per la realizzazione e la visione dei gioielli si può contattare direttamente l’artista)

 

CONSULENZE

Dal 1998 al 2010 è membro effettivo della Commissione d’arte sacra della Diocesi di Verona.

Piera Legnaghi si occupa  inoltre di "Arte e Creatività". Una sfaccettatura del suo lavoro dal risvolto sociale, che l’artista ritiene assolutamente complementare e che ha maturato a partire dal 1991 sviluppando  una sua modalità educativa nell'ambito della creatività e sull'uso dei vari materiali denominata  “Arte e Creatività”. Sito web: www.artecreativita.it

 

TAPPE FORMATIVE E  "ARTE CREATIVITA'"

 

1991:  Inizia stage e corsi rivolti a bambini, adulti ed anziani, tuttora in corso.

1995-1998:  Collaborazione permanente con la Casa di Riposo "Toblini" di Malcesine.

1996Fonda l'Associazione Arte e Creatività attualmente convenzionata con la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Verona per lo svolgimento del tirocinio necessario al conseguimento della Laurea in Scienze dell'Educazione.

Diploma di Operatore Socio-educativo presso il Carcere di Rebibbia - Casal del Marmo - Roma.

Interventi di Arte e creatività nell'ambito della neuropsichiatria infantile coordinata dal dott. Maurizio Brighenti presso l'Associazione Insieme di Rovereto - Trento.

1997: Partecipa a seminari di studio con il Prof. Salomon Resnik presso la Casa di Cura Santa Giuliana - Verona.

1998: Partecipa al Convegno Internazionale di Musicoterapia e Danzaterapia

organizzato dall'Università di Verona.

Interventi di Arte e creatività in corsi rivolti a soggetti affetti da sordità ed autismo.

Partecipa al seminario di Studio sulla Psicoterapia della Psicosi coordinato dal

Prof. Salomon Resnik - Casa di Cura Santa Giuliana - Verona.

Partecipa al Convegno Nazionale sull'Arteterapia coordinato dal Prof. Vittorino Andreoli presso l'Ospedale Psichiatrico Santa Chiara - Verona.

1999: Cicli di "Arte e Creatività" presso il Centro per Adolescenti dell'Ospedale Psichiatrico Villa Santa Giuliana - Verona.

Partecipa ai seminari di studio dell'Istituto Italiano di Psicanalisi di Gruppo –

Milano - dedicati al pensiero di R. W. Bion, coordinati dal Dott. Goriano Rugi.

2000: Accreditata dall’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Scienze della

Formazione, al Cep Crisis, Centro Educazione Permanente e di Ricerca diretto dal prof. Franco Larocca.

2001: Inizia laboratori di "Arte e Creatività" presso l’Istituto Assistenza Anziani, Verona, attività tuttora in corso.

Svolge laboratori di "Arte e Creatività" per non vedenti e per disabili per la Cooperativa “Luce e Lavoro” Verona, attività tuttora in corso coordinati dalla dott.Giancarla Albertoli

Partecipa ai seminari di studio dell’Istituto Italiano di Psicanalisi di gruppo,Milano,

seminari coordinati dal dott. Goriano Rugi.

2002: Svolge laboratori di "Arte e Creatività" per gli ospiti di Villa Monga, Casa di  Riposo, Verona, attività tuttora in corso.

Incarico per laboratori di "Arte e Creatività" per la Cooperativa Emanuel di Bovolone (Verona), coordinati dalla dott. Giancarla Albertoli.

2003:  Svolge laboratori di "Arte e creatività" per gli ospiti di Villa S. Caterina, Casa di  Riposo, Verona, attività tuttora in corso.

Svolge laboratori di Arte e Creatività per gli ospiti della Residenza al Parco del Sole, OPAB,  coordinati dalla dott. Laura Baccaro, Padova.

Atelier di Arte e Creatività, Casa di Reclusione Due Palazzi, Padova, Progetto Pandora, coordinati dalla dott.Laura Baccaro.

2004: Le collaborazioni per i laboratori di Arte e creatività con gli Istituti e cooperative

vengono oggigiorno ancora mantenute.

Continua tuttora l’attività nella sua Associazione Arte e Creatività. I corsi proposti si

rivolgono a bambini adolescenti, adulti.

Laboratori di Arte e Creatività presso la casa di Riposo Zerbato di Tregnago, Verona.

Incarico di docenza al corso di formazione FSE, L’integrazione socio-sanitaria nelle strutture residenziali per non autosufficenti, Azienda U.L.S.S.16 di Padova.

2005: Le collaborazioni per i laboratori con gli Istituti vengono mantenuti e nell’atelier con  bambini ,adolescenti e adulti.

Incarico di docenza “L’uso di strumenti espressivi per il riconoscimento e la gestione

delle emozioni nelle professioni d’aiuto” azienda ULSS 16 Padova.

Laboratori per persone affette da Alzheimer,presso la sezione didattica  del  Museo

d’Arte Moderna, MART, Rovereto.

Corso di Formazione in Arte e Creatività, presso l’atelier Arte e Creatività, Verona.

Corso di formazione in Arte e Creatività per il personale dell’area handicap,ULSS 20 Verona.

2006: Corso di formazione in Arte e Creatività per il personale dell’area handicap,ULSS 20, Verona.

“Arte e creatività” per il progetto sperimentale Alzheimer,Centro Diurno Cirla, Istituto Assistenza Anziani, Verona.

Corso di formazione per la ”Commissione dell’imprenditoria femminile“, Camera di Commercio, Verona.

Laboratori per persone affette da Alzheimer per l’Associazione Alzheimer di Verona.

2007:  Laboratori di Arte e creatività presso la Casa di Riposo Zerbato e nella RSA di Tregnago,Verona.

Laboratori per bambini e adulti presso l’associazione Arte e creatività ,Verona.

Incarico di conduttrice di laboratorio  “Arte e Creatività” per la Scuola Materna San Vincenzo, Verona.

2008: Laboratori di Arte e creatività presso la Casa di Riposo Fermo Sisto Zerbato di Tregnago,Verona

Laboratorio Arte e creatività presso l’Associazione Alzheimer Italia,Verona

Laboratori di Arte e Creatività presso la Casa di Riposo Città di Verona,Verona

Laboratori per bambini dai 2 anni e per giovani e adulti presso l’Associazione Arte e Creatività, Verona

2009 : Laboratorio di Arte e Creatività presso l’Asilo Nido Biancaneve, San Pietro di Lavagno,Verona.

Laboratori per bambini e adulti presso l’Associazione Arte e Creatività, Verona.

“Arte e creatività” per il CSM,1 Servizio di Psichiatria,ULSS 20,Verona

Laboratorio per il Centro Diurno Minori, coop. Sociale A.b.i.emme l’Albero, Verona

Progetto di formazione per educatori ed operatori dei CEOD a gestione ULSS 20 finanziato dalla Regione Veneto.

 

2010 : Laboratori di formazione per educatori e operatori ,Pia Opera Ciccarelli, San Giovanni Lupatoto, Verona

Laboratori di “arte e creatività” per i CEOD del centro Don Calabria,Verona

“Arte e creatività” per il CSM,1 Servizio di Psichiatria,ULSS 20,Verona

Progetto di formazione per educatori ed operatori dei CEOD a gestione ULSS 20 finanziato dalla Regione Veneto.

Laboratori per bambini e adulti presso l’Associazione Arte e Creatività, Verona

Laboratorio di Arte e Creatività presso l’Asilo Nido Biancaneve, San Pietro di Lavagno,Verona

2011:

 Laboratori per bambini e adulti presso l’Associazione Arte e Creatività, Verona

   Laboratori di “arte e creatività” per i CEOD del centro Don Calabria,Verona

Laboratorio di Arte e Creatività presso l’Asilo Nido Biancaneve, San Pietro di Lavagno,Verona 

Laboratori di “arte e creatività” per la residenza S.Caterina e Don Steeb, Istituto Assistenza Anziani

 

2012:

 Laboratori per bambini e adulti presso l’Associazione Arte e Creatività, Verona

Laboratori di “arte e creatività” per i CEOD del centro Don Calabria,Verona

 Laboratorio di Arte e Creatività presso l’Asilo Nido Biancaneve, San Pietro di Lavagno,Verona

Laboratori di “arte e creatività presso Villa Guardini,ICISS,Avesa,Verona

Laboratorio di arte e creatività presso la scuola materna “Le Coccinelle”,Verona

Laboratori di “arte e creatività” per la residenza S.Caterina e Don Steeb, Istituto assistenza Anziani, Verona

Laboratori creativi per “ Programma Tempo Formativo: Rigenerare la Vita in

Abbondanza”, Suore Missionarie Comboniane,Verona

2013 :

 “ Vivere le emozioni “ Casa della Giovane, Verona

 Laboratori di “arte e creatività” per i CEOD del centro Don Calabria,Verona

Laboratori per bambini e adulti presso l’Associazione Arte e Creatività, Verona

Laboratori creativi presso la casa di riposo delle Suore Missionarie Comboniane,Verona

Laboratorio di Arte e Creatività presso l’Asilo Nido Biancaneve, San Pietro di Lavagno,Verona

Laboratori di “arte e creatività” per la residenza S.Caterina , Don Steeb e centro diurno Cirla, Istituto assistenza Anziani, Verona

Laboratorio di Arte e Creatività presso gli Asili Aportiani,Verona

 

 

 

DOCENZE E COLLABORAZIONI UNIVERSITARIE

 

1995: Inizia la collaborazione tuttora in corso con il Gruppo di Studio – Ricerca, presso la Cattedra di Pedagogia Speciale per l'Handicap dell'Università di Verona, coordinato dal Prof. Franco Larocca.

1995-1996: Partecipa a Stage di Arteterapia e Musicoterapia, Università di Verona.

Docente presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Verona

per lezioni di cromoterapia nell'ambito della Laurea in Scienze dell'Educazione.

1998-1999: Docente al corso di Arte e Creatività per Bambini organizzato dalla Scuola

Elementare Leonardi in Verona.

Docente alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Verona per

lezioni di cromoterapia nell'ambito della Laurea in Scienze dell'Educazione.

2001:  Docente alla Scuola Regionale Interateneo di specializzazione per la formazione degli insegnanti della Scuola Secondaria, diretta dal prof. Franco Larocca. Relatrice di dieci  tesi sull’arte e creatività.

Conduttrice del Laboratorio “Il Tesoro nascosto. La scoperta di sé attraverso il colore” durante il Convegno “Muse Terapie per l’handicap”, Università di Verona.

2002: Incarico di conduttrice di laboratori di “Arte e Creatività” presso la facoltà di Scienze Motorie, Verona. Relatrice di due tesi.

Incarico di docenza dalla Università di Venezia “Ca Foscari” per la scuola regionale

interateneo di specializzazione per gli insegnanti di sostegno. Relatrice di nove  tesi sull’arte e creatività.

Incarico dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Verona per il corso di Alta Qualificazione per insegnanti specializzati nell’attività di sostegno all’integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap per la Direzione Didattica 4 Circolo di Rovigo.

2003:  Incarico di docenza dalla Università di Venezia “Ca Foscari” per la Scuola Regionale Interateneo di Specializzazione per gli Insegnanti di Sostegno. Relatrice di dieci tesi.

2004:  Incarico di docenza dalla Università “Cà Foscari” per la Scuola Regionale Interateneo di Specializzazione per gli Insegnanti Sostegno. Relatrice di cinque tesi.

2005: Incarico di docenza dall’ Università di Verona, Scuola di Specializzazione per gli Insegnanti di Sostegno.

2007:  Inizia la collaborazione con la facoltà di Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Verona, per stage e tirocini.

 

RELATORE A CONFERENZE E CONVEGNI

1987: L'artista e la città, Casa di Cultura Popolare, Vicenza.

1989: La creatività della donna nell'arte, Palazzo della Gran Guardia, Verona.

1991: Uso e Salvaguardia dei Beni Artistici a Verona, Centro per i Diritti dei Cittadini, Verona.

1996: Incontri aperti - Un'esperienza di Arteterapia, Università degli Studi di Verona, Istituto di Scienze dell'Educazione, Prof. Franco Larocca.

1997: Interviene al Convegno Insieme per la Salute Mentale organizzato dall'AICS a Cremona.

Relatrice al Convegno Internazionale di Musicoterapia e Danzaterapia organizzato dall'Università di Verona.

1999: Incontri aperti - Un'esperienza di Arteterapia, Università degli Studi di Verona,

Istituto di Scienze dell'Educazione, Prof. Franco Larocca.

2000: Adolescenza e Arte Terapia, Università di Verona, Facoltà di Scienze della Formazione.

VII Convegno Internazionale di Musicoterapia, Danzaterapia e Arteterapia per l'Handicap, relatrice e conduttrice del laboratorio La stanza creativa, Università di Verona.

Relatrice al Convegno Donna Oggi organizzato dalla Commissione Pari Opportunitàpresso la sede della Provincia di Verona.

2001: VIII Convegno Internazionale di Musicoterapia per l’handicap. Oltre le diversità e le abilità. Conduttrice di Laboratorio, Università di Verona.

Relatrice alla conferenza “Arteterapie e  sue applicazioni” presso il Comune di Zevio  (Vr).

2002: Incontri con le autrici al Caffè Letterario della Gran Guardia, Comune di Verona. “ A Cuore Aperto”.Incontro tra scultura e poesia. Piera Legnaghi si racconta ad Alessandra Galvani. A cura della libreria La Prosivendola. Verona.

Relatrice Artist’s workshop in occasione della mostra Scultori a Verona 1900-2000 ,dove partecipa anche come scultrice Galleria d’Arte Moderna Palazzo Forti, Verona.

Relatrice e conduttrice del laboratorio al IX Convegno di Musicoterapia. Scienze e Arti per l’handicap. Università Verona.

2004:  Relatrice al XI Convegno Nazionale di Musicoterapia  per l’Handicap . Università diVerona.

Relatrice al seminario “La poetica del corpo” a cura del AICC, Centrum Latinitatis

Europae e Comune di Verona . Museo Civico di Storia Naturale, Verona.

I Biennale di Poesia , officina della percezione, lettura di poesie inedite e finalista al

premio Lorenzo Montano. Palazzo della Gran Guardia Verona.

2005: Presentazione e lettura del libro di poesia “ A Cuore Aperto”  e presentazione di

sculture e installazioni, Libreria Einternoquattro Verona.

Sculture e installazioni di Piera Legnaghi”. Conferenza con Giorgio Cortenova

organizzata Dagli Amici di Palazzo Forti, Conservatorio di Verona.

2006:  Ciclo di conferenze “ A Cuore aperto: dall’opera alla pratica. Incontrarsi nell’arte. Dall’artista al metodo. Anziani e non, l’incontro sempre possibile nell’arte. Alzheimer e dintorni, l’incontro sempre possibile nell’arte” , Associazione Amici di Palazzo Forti, Associazione “ Pro Senectute” e Gioventù Musicale d’Italia. Auditorium del Conservatorio e “Sala degli Affreschi” Palazzo da Lisca, Verona. 

Arte e Creatività. L’arte come comunicazione sempre possibile”. Incontri di informazione sulle tematiche dell’invecchiamento. Centro Assistenza Firmo Sisto Zerbato, Tregnago.

2007: “Arte e Creatività”.L’arte come comunicazione possibile.  “L’Affettività nella terza età”, convegno per ”Verona In love” con il Comune di Verona, Palazzo della Gran Guardia,Verona.

2008: Taccuino della Formazione, secondo semestre 2008; Progetto sperimentale Alzheimer per la città di Verona: i laboratori di “arte e creatività”; partecipazione alla conferenza in qualità di relatrice;

2009: “La forma delle emozioni” a cura di Gaia Guarienti, aperitivi letterari, veronaottomarzo  comune di Verona.

“Incontro con l’artista” aperitivo con Az.Ag. Musella, San Martino Buon Albergo( Verona) a cura di Gaia Guarienti ,Associazione Artemisia

2011: “ La stanza creativa: forme e colori delle emozioni”, presentazione del libro di Piera Legnaghi alla FNAC di Verona, a cura di Gaia Guarienti, con dott.Maurizio Brighenti ,neuropsichiatra,Rita Colantonio,attrice ,sceneggiatrice e regista, Andrea Bonaldo,maestro d’arpa e musicista.

 

 

Collaborazioni e pubblicazioni

1985 - 1987:  Collaborazione con il quotidiano “Città Popolare”.

1990 - 1991:  Scrive per la pagina della cultura de “L’Arena”.

2000: Collaborazione con la casa editrice Franco Angeli per la copertina della collana di

Pedagogia Speciale diretta dal  prof. Franco Larocca.

La stanza creativa, in “Atti del VII Convegno internazionale 2000. Musicoterapia   

danza terapia e Arteterapia per l’handicap” (a cura di F. Larocca), Libreria Editrice Universitaria, Verona, 2000.

2001:   Il tesoro nascosto: la scoperta di sé attraverso il colore, in “Atti del VIII Convegno Musicoterapia per l’handicap. Oltre le diversità e le abilità” (a cura di F. Larocca), Libreria Universitaria, Verona 2001.

 2002:   A cuore aperto,  Casa editrice Ponte Nuovo, Verona. In finale al Premio Nazionale di poesia Lorenzo Montano Verona, 2003, Edizioni Anterem.

 Il colore dei suoni, in Scienze ed arti per l’handicap, in Atti del IX Convegno 2002 di    Musicoterapia per l’handicap” (a cura di F. Larocca), Libreria Universitaria, Verona, 2002.

2004:  Castel Pergine: la strada del cuore, in Piera Legnaghi a cuore aperto, Edizioni

Castel Pergine, Trento, 2004

2006:   “Il giornalino dello Zerbato” edito dal Comune di Tregnago per la casa di Riposo.

“Essere-con gli anziani”. Incontri di informazione e di supporto psicologico sulle tematiche dell’invecchiamento. Supplemento al n.5 de “ Il giornalino dello Zerbato”.

2008 : continua la collaborazione con “ Il giornalino dello Zerbato” , Tregnago,Verona

“ I mediatori in educazione speciale: mezzi,strumenti e metodiche”, a cura di Bertozzo e Canarini, Franco Angeli editore

2009 : “Artisti,strumenti nelle sue mani…,Verona Fedele,n. 46

2010 :” La stanza creativa: forme e colori delle emozioni”, Gemma Editco , Verona

 

INTERVISTE

1978: Qui Verona, n. 7, Luigi Meneghelli.

1979: L'Espresso, n. 44, Francesco Vincitorio.

RAI, Spazio tre, Francesco Vincitorio.

1983: Mladost, Zagabria, Milan Prisbic.

1986: RAI, Tg2 Stasera, Strade per l'Arte, Enzo Aprea e Lilli Gruber (27 settembre).

2004GRAZIA, A come Arte Terapia, 19 0ttobre.

2005:   Il Corriere Veneto, A Cuore Aperto, 17 maggio 2005.

2008: Intervista “ La voce delle donne”  a cura di Marina Zerman ,TELEPACE

2008 Radio Verona: “Genio e follia” a cura di Federico Castagna Mai di giovedì

2012:” L’arte e i suoi linguaggi” a cura di Marina Zerman, TELEPACE

 

Bibliografia selezionata sull’autrice

Battacchi Franco, Piera  Legnaghi a cuore aperto, Edizioni Castel Pergine, 2004.

Belli Gabriella, Piera Legnaghi a cuore aperto , Edizioni Castelpergine, 2004.

Caramel Luciano, Arturo Martini e la scultura italiana del 900. Edizioni Iterarte, 1999.

Caramel Luciano, Scultori a Verona ,Edizioni Electa 2002.

Castagnoli Pier Giovanni, Scultura Contemporanea - Fondazione Umberto Severi, Edizioni Panini, Modena, 1992.

Cerritelli Claudio, Le vie della costruzione. Edizione Museo Civico di Riva del Garda, 1999.

Crispolti Enrico, Immaginazione Aurea. Silvana Editoriale, Ancona, 2001.

Di Genova Giorgio, Idiomi della Scultura Contemporanea 2. Edizioni Electa, Milano, 1989.

Di Mauro Edoardo, Il giardino dell'arte. Edizioni Multidea, Torino, 1994.

Di Mauro Edoardo, L'oggetto e lo spazio. Edizioni Essegi, Ravenna, 1990.

Di Mauro Edoardo, Perlustrazioni Non-Stop. Edizioni Palazzo Forti, Verona, 1991.

Di Mauro Edoardo, Và Pensiero: Arte italiana 1984-1996. Edizione Arte Fratelli Pozzo, Torino, 1997.

Giulio Carlo Argan, Tridimensionalità, Villa Laura ,Cerneglons Udine ,1984.

Gonzato Silvino,Acquerelli e Sculture,ed. Only art gallery, Verona 1991.

Gualdoni Flaminio, Strutture Virtuali. Edizioni Biblioteca Civica di Saronno, Saronno, 1981.

Larocca Franco, A cuore aperto. Edizioni Ponte Nuovo, Verona 2002.

Loda Romana, Installazione. Edizione Museo di Castelvecchio, Verona, 1977.

Maria Teresa Ferrari, Acquerelli e sculture, Comune di Desenzano 1993.

Menna Filiberto, Costruttività. Edizioni Musumeci, Aosta, 1983.

Menna Filiberto, Piera Legnaghi. Edizioni Palazzo Diamanti, Ferrara, 1984.

Milic Carlo, Il ramo d'oro: un'ipotesi visiva da Picasso a Ernst. Edizioni Stella, Trieste, 1982.

Pontiggia Elena, Antiromantica. Editrice Publi Paolini, Mantova, 1988.

Santini Pier Carlo, Piera Legnaghi. Edizioni Palazzo Diamanti, Ferrara, 1984.

Stefania Bosco di Camastra, Piera Legnaghi. Domina Editoriale, Milano, 1991.

Vittorio Sgarbi, GRAZIA, ed. Mondadori, numero 27, 2004.

Torri Maria Grazia, Grand Tour. Fabbri Editore, Milano, 1988.

Trini Tommaso, Arti Visive. Annuario Rizzoli, Milano, 1978.

Vincitorio Francesco, La parte dell'occhio. Espresso Editoriale, numero 44, Roma, 1979.

Michele Bonuomo,”Piera Legnaghi,sculture piccole”,galleria Etnie ,Verona

 

Articoli  principali

 ANTEREM, n. 26 - 27, p. 2

GALA INTERNATIONAL, n. 84, p. 79

GRAPHICUS 2, p. 27

SERIGRAFIA, anno XVI, n. 89, p. 41

LA VOCE REPUBBLICANA, 08.12.1976, Giuseppe Marchiori

FLASH ART, novembre-dicembre 1977, n. 78-79, p.11

OGGI, 12.03.1977, p. 69

ANNUARIO ENCICLOPEDIA RIZZOLI, 1978, p. 117

CASA ARREDAMENTO GIARDINO, gennaio 1978, p. 24

AVVENIRE, 18.04.1979  e 22.04.1979

CASA OGGI, 1979, p. 8

GAZZETTA DI BOLOGNA, 12.05.1979

L'ARENA, 12.06.1979, Luigi Meneghelli

L'ESPRESSO, 1979, n. 44, p. 149

IL GIORNO, 12.01.1980 e 30.08.1980, Flaminio Gualdoni

AVANTI, 08.03.1981, Marco Meneguzzo

CASA E GIARDINO, novembre 1981, p. 42

G7 STUDIO, anno IV, n. 1-2, 1981, p. 27

CORRIERE DELLA SERA, 15.02, 1981, Flavio Caroli

IL GIORNO NUOVO, 30.01.1981

IL GIORNO, 07.03.1981

IL PICCOLO, 18.02.1981, D. Cadoresi

L'ARENA, 04.04.1981, G. L. Verzellesi

BRESCIA OGGI, 18.03.1983, Luciano Spiazzi

L'ARENA, 28.02.1983, Adalberto Scemma

L'ESPRESSO, 27.02.1983, p. 120

MESSAGGERO VENETO, 25.10.1983, Luciano Perissinotto

ADIGE (Trento), 25.02.1984, Luigi Serravalli

ALTO ADIGE, 22.02.1984, Walter Guadagnini

IL GAZZETTINO, 30.07.1984, Licio Damiani

IL GIORNALE, 02.12.1984, Adriano Altamira

IL PICCOLO, 27.07.1984, Domenico Cadoresi

MESSAGGERO VENETO, 23.08.1984, L. Perissinotto

UCT 100, aprile 1984

LA GAZZETTA DI MANTOVA, 27.04.1985, Marina Fracasso

TRACCE, n. 12, 1985, Silvano Martini

CAPITAL DONNA CARRIERA, n. 10, 1988, p. 4

L'ARENA, 01.05.1988, Giorgio Trevisan

ARTWEEK, n. 7, october 1989

CORRIERE DELLA SERA,  26.05.1989

FLASH ART, gennaio 1989

IL MATTINO, 18.08.1989, Carlo Grassi

LA STAMPA, febbraio 1989

LOS ANGELES TIME, 12.10.1989

MODA VIVA, ottobre 1989, p. 207

PRESENZE NUOVE, n. 86, giugno 1989, p. 42

DOMINA, febbraio-marzo 1991, pp. 32-35

CASA DI CLASS, giugno-luglio 1993, p. 71

NUOVA META, Parole e Immagini, a cura di Claudio Cerritelli, 1998

Il GIORNALE 31.10.2003

TORINOSETTE 30.10.2003

LA DOMENICA ,4 settembre2004, Fiorenza Conti

FORUM arts, maggio 2004, Franco Batacchi

ARCHIVIO, maggio 2004, Franco Batacchi

GRAZIA, 6.7.2004 ,Vittorio Sgarbi

L’ARENA 13..9.2004, Maria Teresa Ferrari

BRAVACASA ottobre 2004 ,Ivana Zambianchi

GRAZIA 19.10.2004, A come arte terapia,Ro.Ca.

DOVE dossier, n.1 2004”Sui passi dell’arte”

ABITARE LA TERRA, anno 6/2007,Paolo Portoghesi: il Municipio di Tregnago

 

 

 

Piera Legnaghi was born in Verona where she is living.
She is working in the ambit of conceptual sculpture and sculptures for open space. She began to exhibit in 1969 in important exhibitions in Italy, in Japan, in France, in Museum, University and private gallery.
She is collaborating to the University of Verona with art therapy.
 


 

 

PIERA LEGNAGHI

ARTE E CREATIVITA'

 

Piera Legnaghi, artista che vive e lavora a Verona. Fin dal 1991 ha sviluppato una sua modalità educativa nell'ambito della creatività e sull'uso dei vari materiali denominata "Arte e Creatività".

 

 

PIERA LEGNAGHI

Via Medici, 11 -  37126 VERONA
 

Telefono e fax 045-8004416

Cell 347-9502892